HOME PAGE | Che cosa sono 5 civilizzazioni? | tecnologia di comunicazione | circa la religione | Natale intrattenimento | LIBRO | PREDICA che il FUTURO | storia di tecnologia culturale | insegna la storia | ricapitoli questa teoria | SCHEMA  

   
Avvertimento: Ció è una traduzione automatica dall' inglese da Babelfish. Ci possono essere inesattezze.
   

di nuovo a: sommaria - Cinque Civilizzazioni

Civilizzazioni ed Epoche Storiche

Circa Conoscenza Storica

Nel riflettere sul relativo passato, l'umanità è informata dei periodi quando la vita era differente che esso ora è. I manufatti di quei periodi devono ancora essere visti in monumenti di pietra, shards delle terraglie, attrezzi ed altro remains fisico. La storia è una collezione di storia dal passato che spiegano come il mondo che conosciamo è venuto essere. Diverso di romanzo, le storia di storia sono considerate come letteralmente allineare. Quello introduce altre discipline da studioso nel processo di stabilizzazione della verità storica. Mentre le nostre memorie di storia per sempre stanno retrocedendo nel passato, la relativa conoscenza quindi aumenta mentre i nuovi fatti emergono. Ricerchi le tecniche sviluppate all'interno delle scienze naturali, quale carbonio che data, hanno migliorato l'esattezza delle informazioni accettata come fatto storico. Poiché la gente babylonian, cinese, indiana, mayan ed altra ha registrato gli eventi astronomici osservati nei loro periodi, siamo fin qui storia in grado trovate in letteratura antica che li accenna. Gli scavi archeological, la scoperta dei manoscritti o delle iscrizioni intagliate e decifrare delle lingue precedentemente sconosciute aumentano la nostra conoscenza delle civilizzazioni lungo-perse.

Si potrebbe dire che la scrittura della storia si estende soltanto per quanto gli storici hanno conoscenza dei relativi eventi. Che cosa può accadere una volta, naturalmente, sarà escluso se l'esperienza fosse dimenticata. Poiché le storia includono una coscienza interna degli eventi, la nostra conoscenza di loro necessariamente dipenderà dalla conservazione loro in un mezzo che può esprimere i pensieri umani. Un tal mezzo, naturalmente, è scritto la lingua. Alcune storia sonovenuto a noi sotto forma di folclore trasmesso presso le società tribali. Mentre le storia possono essere basate sulle esperienze reali, il loro processo lungo della trasmissione orale da una generazione ad un altro comporta un rischio di corruzione. La scrittura, d'altra parte, tiene insieme nella stessa forma a condizione che il materiale in cui è stata espressa possa esporre all'aria i processi di deperimento naturale.

Convenzionalmente uno associa l'esperienza nelle società del preliterate con i periodi "prehistoric". Arnold Toynbee ha scritto: "Nomadism è essenzialmente una società senza una storia. Lanciato una volta sulla relativa orbita annuale, il horde nomade gira da allora in poi in esso e potrebbe continuare girare per mai se una forza esterna contro cui Nomadism è defenseless finalmente non portasse la vita del horde... ad un'estremità. Questa forza è la pressione delle civilizzazioni sedentary rotonde circa." Malidoma Somé, una vita ritualist africana nel Unito Dichiara, ha paragonato la coltura del preliterate del suo villaggio natale alla coltura ch'ha trovato nell'ovest. Westerners, ha osservato sempre, è in una fretta da andare in qualche luogo e, nel processo, perdono il tocco con le loro radici spiritose. Malidoma ha notato che la gente della sua tribù, la gente di Dagara dell'Africa ad ovest, non ha unaconcezione di storia. Il loro punto di vista del mondo è timeless. Che cosa ora accade è importante, non che cosa è accaduto. Se un evento importante avviene, passa rapidamente nel regno della mitologia.

Nella vista occidentale, le società umane migliorano con i contributi degli individui creativi. Ci è inoltre distruzione poichè le istituzioni una volta che-sane diventano corrotte. Tuttavia, la civilizzazione del mondo sta muovendosi sempre verso espanso dichiara della coscienza. Le società umane sono cambiato. Poca gente vive nelle società tribali e più in quelli urbanized le società che sono chiamate "civilizzate." La storia del mondo dice alla storia di umanità che cambia da una situazione all'altra. La situazione all'inizio della storia è differente che all'estremità. La storia significativa è quella che lascia una stampa sulla struttura della società. È la storia di come i tipi più avanzati di società sono venuto essere. Ci non è una singola storia per descrivere questo processo ma parecchie storia. Quello è perché la società moderna consiste di una pluralità di istituzioni per maneggiare le relative varie funzioni. Sono emerso nei periodi differenti.

Lo scopo di questo libro è prendere i temi confusi di storia del mondo, li separa nei loro fili differenti e presenta ciascuno in un insieme libero e coerente delle immagini. È analogo ad inserire un prisma in un flusso di luce bianca. Tale luce è una miscela dei raggi variamente colorati con le lunghezze di onda distintive. Un prisma inserito nel relativo fascio rompe i colori a parte in moda da potere vedere una persona i componenti spettrali separati. Inoltre, la civilizzazione del mondo poichè esiste oggi è una miscela di varie civilizzazioni. Ciascuno ha una storia da dire a. Poiché queste civilizzazioni coincidono a tempo, la loro storia unita è murky e confusa. La comprensione storica richiede che una separata verso l'esterno gli eventi ha collegato con queste civilizzazioni differenti in modo che il senso dietro ogni insieme delle esperienze sia visto chiaramente.

Concorrenza per spazio in libri di storia

La storia del mondo, essendo l'annotazione accumulata di esperienza umana passata, ha potuto consistere di un'ampia raccolta delle biografie personali sotto forma d'i libri, le lettere, le note, le fotografie ed altri effetti. Ogni persona che ha vissuto mai ha avuta una storia da dire a. Se la storia fosse il totale di somma di tutte le tali storia, la storia del mondo non sarebbe contenuta in libri ma in grandi magazzini o archivi elettronici. Così quantità di informazioni voluminosa renderebbe questa storia abbastanza inaccessibile. Nessuno avrebbero tempo di rivedere più di una parte molto piccola di esso. Tradizionalmente, la storia non è stata mai una descrizione delle vite della gente ma delle vite della gente importante. Alcune persone sono più inclini ad essere figure storiche che altre. Essere alzato a quell'aereo, uno ha bisogno di un dispositivo di ingrandimento personale. Il servizio governativo ha disposto gli individui sicuri nelle posizioni di autorità sopra altre. Le storie remote erano, quindi, le cronologie dei dynasties reali. La democrazia ha esteso il getto dei caratteri storici. Oltre ai re ed ai ministri di perfezione, gli storici ora registrano le durate dei filosofi, dei san, dei produttori, degli scienziati, dei presentatori e di altre figure pubbliche.

La scrittura della storia ultimamente si è transformata in in un aspetto di una certa polemica. Quello è perché, poichè le personalità storiche sono stato democratized, le aspettative della gente sono aumentato che troveranno la rappresentazione nelle scritture storiche. È capito che gli individui sono inclusi in libri di storia a causa di una certa realizzazione o lavoro creativo. È quindi un honor da accennare nella storia e la quantità di spazio data a descrivere la vita della persona sarebbe una misura di quel honor. Se la persona media non è accennata, lui o lei aspira assumere importanza storica attraverso le sostituti che sono di un tipo demografico simile. La gente prevede che la storia fornisca i modelli attraenti di ruolo per se stesso. Di conseguenza, una battaglia politica sta infuriandosi circa il genere di manuale di storia che deve essere usato nelle scuole. I dati storici che prestano attenzione insufficiente alle realizzazioni dei gruppi sicuri sono sfidati sulla base di polarizzazione storica: Poiché "i victors scrivono la storia", riflettono soltanto le viste politicamente del forte in un'età in cui quei dati storici sono stati scritti.

Gli avversari di quella vista accusano i relativi aderenti di ribattitura della storia in un senso partigiano. Arthur Schlesinger, Jr. ha confrontato gli sforzi contemporanei dare gli Africano-Americani, le donne ed altre protuberanza storica più grande con una lotta simile intrapresa dagli zealots dell'Irlandese-Irish-American all'inizio del ventesimo secolo. Ha notato che "John V. Kelleher, per l'erudito irlandese distinto de molto Harvard di anni, ha ricordato una volta la sua prima esposizione a storia Irlandese-Americana - saggi piccoli turgidi del ` sul fatto che l'esercito continentale era Irlandese di 76%, o che molti degli amici di George Washington erano nuns e priests, o che Lincoln ha ottenuto le idee principali per il secondo indirizzo inaugurale dal Hon. Francis P. Magehegan di Alpaga, New York, un fornitore pionieristico di branelli del rosary della ghisa.' John Kelleher ha denominato questo 'là-sempre-un-Irishman-parte-de-fa-reale-funziona' metodo a storia americana. Circa 1930, Kelleher detto, quei saggi piccoli turgidi del ` hanno cominciato a sparire dalle carte Irlandese-Americane. Ha aggiunto, `Che mi domando di chi è il componente principale nell'esercito continentale attualmente?'"

Una tal cosa esiste come storia vero obiettiva del mondo? Probabilmente non. Ogni selezione dei fatti fa partecipare qualcuno punto di vista preesistente. Soggettivamente, molta o maggior parte di gente desidera credere che le tendenze storiche culminino nella loro propria situazione. Tuttavia, una storia del mondo è scritta per tutta l'umanità. In un mondo pluralistico, uno deve accettare che questa storia includerà le esperienze nelle persone dissimili noi stessi. Uno deve organizzare la scrittura della storia dall'idea o dal tema piuttosto che dai tipi di persone date lo spazio nei relativi impianti. La storia del mondo non è concentrata in chiunque esperienza parrocchiale.

Un esempio di una storia polarizzata

Verso la fine del diciannovesimo secolo, la gente occidentale ha avuta un senso forte della sicurezza di sè. In Unito Dichiara, il fuoco su civilizzazione europea è stato unito con un apprezzamento jingoistic di resistenza del cittadino degli Stati Uniti. I manuali storici di quell'era hanno riflesso i valori ethnocentric. Cuoio-limiti il libro nell'accumulazione dei miei gran-great-grandparents, storia universale illustrata, esemplifica pensare storico allora. Pubblicato a Filadelfia in 1878, questo libro ha diviso la storia del mondo in tre parti: "la storia antica", "la metà invecchia" e "storia moderna". La storia antica ha cominciato con vita del Adam nel giardino di Eden e si è conclusa con la caduta dell'impero romano ad ovest in 476 A.D. La caduta de Roma seguita Medio Evo e continuato fino a 1517 A.D., l'anno che Martin Luther ha sfidato l'autorità papale. La storia moderna ha riguardato il periodo successivo in su fino al tempo che il libro è statopubblicato. In un'introduzione, l'autore ha informato i lettori che "(l'importanza più grande del t)he è attribuita agli annali di quelle nazioni dei periodi antichi e moderni quale hanno comportato una parte principale sulla fase della storia del mondo."

Sta rivelando per vedere il numero di pagine assegnate in questo libro 685-page ai dati storici di varie nazioni. Le prime due pagine si occupano "di storia di Antediluvian" e "della dispersione dell'umanità." La storia "delle nazioni orientali" occupa le tredici pagine seguenti. Dati storici della Cina, l'India, Assyria e Babylonia, l'Egitto e Phoenicia ogni pagina di rivendicazione una. La storia persiana ed ebraica ha insieme sette pagine. Quasi trenta pagine sono dedicate alla storia della Grecia antica ed a cinquanta a storia romana. La sezione 78-page sulla metà invecchia i dynasties reali dei chronicles in Europa fra la quinto e quindicesimo l'impero di Saracen "del A.D. Mohammed di secoli" è coperto in quattro pagine. L'India e la Cina sono accennate come destinazioni di esplorazione europea. "la storia moderna", messa a fuoco sui dynasties europei di alberino-Riforma e sulle gestioni politiche degli Stati Uniti, esige le pagine restanti. Le guerre e le rivoluzioni sono gli eventi il più pesante coperti. Includono la guerra "dei trenta anni", "la rivoluzione inglese" e "la guerra della successione austriaca". Sono rimboccati via in questa storia i sommari della un-pagina degli eventi in India e la Persia e una descrizione sommaria delle conquiste spagnole in America. La storia del Unito Dichiara fra 1776 e 1876 prende 65 pagine.

Oggi un tal libro non sarebbe considerato "una storia universale". Mentre è interessante da sapere, per esempio, che un imperatore romano chiamato Heliogabalus è stato assassinato in 222 A.D. e che comportamento rude dal duca dei programmi upset di Buckingham per Charles I dell'Inghilterra da sposare ad una principessa spagnola, tali eventi di storia politica occidentale hanno fatto poca luce sulle edizioni fondamentali che interessano quelle società. Mentre la storia dei governi ha servito da procura per storia generale, le società umane coinvolgono più della loro funzione politica. Una mancanza più seria è la preoccupazione del libro con Europa occidentale e l'America del Nord. Può sembrare in 1876 che il mondo intero stava muovendosi verso la dominazione dalle alimentazioni occidentali. Gli eventi del secolo scorso hanno corretto quell'impressione. Molto è stato omesso da questo libro riguardo alle esperienze nella gente nel mondo nonwestern che ha lasciato un'annotazione scritta completa. Se le società sparse su terra ciascuno hanno dati storici separati, la domanda quindi si transforma in quanto spazio per dare ciascuno le esperienze della gente di libro di storia del mondo.

Popolazione come guida a riempimento storico

OUn metodo potrebbe dovere supporre che esperienze di ogni persona sono come meritarsi del riempimento storico come di un altro e, poiché tutti gli individui hanno un reclamo uguale a questo riempimento, la quantità di spazio data nella storia del mondo ai vari dati storici nazionali dovrebbe seguire il formato delle popolazioni nazionali. La nazione con la più grande popolazione in un dato periodo di tempo dovrebbe avere il riempimento storico più grande per quel periodo, la seconda nazione popolata dovrebbe avere il secondo riempimento e così via. Se il formato delle popolazioni guida il riempimento storico, gli storici devono rivedere le statistiche della popolazione per un periodo di tempo. Il libro di Colin McEvedy e del Richard Jones, atlante di storia della popolazione del mondo, fornisce i dati riguardo alla popolazione del mondo fra 10000 B.C., quando la rivoluzione neolithic ha cominciato e 1975 A.D. Queste informazioni sono state aggiornate al presente.

Scattisi qui per vedere insieme la popolazione totale della terra e la relativa ripartizione di percentuale dalla regione durante gli anni fra 400 A.D. e 1997 A.D. Cina ed India rappresentare circa la metà della popolazione totale molto di questo tempo. La parte europea della popolazione del mondo è aumentato fra i diciassettesimi e diciannovesimi secoli ed allora ha declinato. La popolazione del nord e del Sudamerica più Oceania (l'Australia e le isole pacifiche) ha guadagnato una parte acutamente più alta della popolazione del mondo fra 1850 e 1997. Questo impulso in popolazione corrisponde approssimativamente all'emersione del Unito Dichiara come alimentazione del mondo. L'alimentazione e l'influenza europee nel mondo hanno raggiunto un picco nel diciannovesimo secolo, come la parte dell'Europa della popolazione del mondo. Il motivo principale per gli aumenti di popolazione è stato la diffusione dell'agricoltura. Alcune società svilupperanno le economie agricole più presto di altre. Altri fattori che sostengono gli aumenti della popolazione sono stati industrializzazione, avanzamenti medici che tagliano il tasso di mortalità ed espansione in territori underpopulated. La guerra, la carestia, il pestilence e la malattia portano i cali improvvisi in popolazione. Un'altra causa del declino della popolazione è la fertilità ridotta delle donne nelle società ricche.

I cambiamenti nella popolazione del mondo possono mascherare le tendenze stanti in conflitto fra le nazioni. L'impulso nello sviluppo della popolazione durante il primo millennio B.C. ha avvenuto soprattutto in Asia, in Africa del nord ed Europa. La gente greca che deposita le regioni litoranee dei mari mediterranei, aegean e neri era contributori importanti a questo sviluppo. A causa dei loro numeri aumentanti, i Greci potevano sostenere l'invasione persiana di Xerxes II dell'imperatore della loro patria nel sesto secolo B.C. e fornire più successivamente il muscolo per l'esercito di Alexander i due secoli grandi. Tuttavia, la popolazione greca ha stagnato durante i periodi hellenistic. Una popolazione de Roma di 5 milione persone intorno a 200 B.C. gli ha dato un vantaggio nella guerra con Carthage, di cui la popolazione quindi ha numerato circa 1.5 milione. Un'asta ebrea della popolazione durante il primo secolo A.D. ha portato il judaism ed il christianity alle città durante l'impero romano. La seguente tabella mostra le tre più grandi città nel mondo durante gli anni da 2000 B.C. I nomi di quelle città evocano la memoria dei regni e degli imperi che hanno lasciato il loro contrassegno su storia del mondo.

Ctesiphon Chang'an Constantinople 800 A.D. Bagdad Chang'an Loyang 1000 A.D. Cordova Kai-Feng Constantinople 1200 A.D. Hang-Chow Fes Cairo 1350 A.D. Hang-Chow Pechino Cairo 1500 A.D. Pechino Vijayanagar Cairo 1600 A.D. Pechino Constantinople Agra 1700 A.D. Constantinople Yedo Pechino 1800 A.D. Cantone 1850 A.D De Pechino Londra. Londra Pechino Parigi 1900 A.D. Londra New York Parigi 1950 A.D. New York Londra Tokyo 1975 A.D. Tokyo New York Osaka Fonte: Chandler, Tertius. Quattro mila anni di sviluppo urbano. (Lewiston, NY: La Pressa Di Edwin Mellen, 1987.)

Tre le più grandi città nel mondo
       
dati primo secondo terzo
       
2000 B.C. Ur Memphis Thebes
1600 B.C. Avaris Babylon Setabul
1200 B.C. Memphis Khattushash Dur-Kurigalza
1000 B.C. Thebes Sian Loyang
800 B.C. Thebes Sian Loyang
650 B.C. Nineveh Lintzu Loyang
430 B.C. Babylon Yenhsiatu Atene
200 B.C. Chang'an Patna Alessandria
100 A.D. Roma Loyang Seleucia
361 A.D. Constantinople Ctesiphon Patna
500 A.D. Constantinople Ctesiphon Loyang
622 A.D. Ctesiphon Chang'an Constantinople
800 A.D. Bagdad Chang'an Loyang
1000 A.D. Cordova Kai-Feng Constantinople
1200 A.D. Hang-Chow Fes Cairo
1350 A.D. Hang-Chow Pechino Cairo
1500 A.D. Pechino Vijayanagar Cairo
1600 A.D. Pechino Constantinople Agra
1700 A.D. Constantinople Yedo Pechino
1800 A.D. Pechino Londra Cantone
1850 A.D. Londra Pechino Parigi
1900 A.D. Londra New York Parigi
1950 A.D. New York Londra Tokyo
1975 A.D. Tokyo New York Osaka
       
Fonte: Chandler, Tertius. Quattro mila anni di sviluppo urbano. (Lewiston, NY: La Pressa Di Edwin Mellen, 1987..)


La popolazione sia degli imperi cinesi di Han che romani ha colpito un picco nel terzo secolo A.D. L'impero romano allora ha avuto una popolazione totale di 46 milioni e l'impero cinese più di 50 milione di persone. La popolazione della Cina ha rifiutato dopo la caduta del dynasty di Han 220 nella popolazione di A.D. Europe, che ha ammontato a 36 milione persone in 200 A.D., è caduto a 26 milioni in 600 A.D. Ad entrambe le estremità del continente eurasian, le tribù nomadi dall'Asia centrale con popolazione di forse 5 milione persone erano infiltrantesi e sconfiggenti negli imperi dieci volte popolate. In Cina, lo sviluppo della popolazione ha ripreso quando la regola imperiale è stata ristabilita. La relativa popolazione è aumentato da 60 milione persone in 1000 A.D. - 115 milioni in 1200 grazie di A.D. a coltura più completa del riso nella valle del Yangtze. La popolazione di Europa ha cominciato un recupero simile, cominciante in 1000 A.D. Il relativo centro di gravità ha cominciato a spostare dalla regione mediterranea ai paesi che bordering l'Oceano Atlantico ed il Mare del Nord. La popolazione dell'India, concentrata nelle valli di Ganges e di Jumna, è aumentato costantemente da 41 milione in 200 A.D. - 79 milioni in 1000 A.D., prima della sedimentazione in un modello più delicatamente aumentante per i cinque secoli prossimi.

Questo periodo di sviluppo della popolazione ha terminato brusco in Cina quando i hordes mongol condotti da Genghis Khan overthrew il dynasty cantato nel tredicesimo secolo. Quelle tribù barbarian hanno cominciato per distruggere l'infrastruttura agricola della Cina che hanno visto come minaccia al modo di vivere nomade. È valutato che tre quarti della gente nelle province nordiche della Cina sono morto dalla violenza mongol. Gli attacchi simili contro gli imperi ed i regni islamici e byzantine in Europa Orientale inoltre hanno portato gli incidenti mortali grandi. La popolazione di Europa occidentale ha raggiunto un plateau in questo periodo mentre la tecnologia agricola ha funzionato in su contro il limite di terra disponibile. Allora, in 1347, una peste terribile ha colpito Europache aveva provenuto da un caravan che scarica il relativo carico a Kaffa in Crimea. "la peste bubbonica", che si è infuriata per sei anni, ha ucciso fra un terzo ed un di quarto della popolazione dell'Europa.

Forse l'evento più insolito nella storia della popolazione del mondo ha avvenuto con colonizzazione europea dei Americas. La popolazione autoctona ha rifiutato da un fifth durante il secolo che ha seguito l'arrivo del Columbus nell'emisfero occidentale. Mentre la regola spagnola era brutale, la causa principale del declino era malattia. Gli indiani americani difettavano dell'immunità ai germi di vaiolo e di morbillo portati da Europa. I colonizzatori, che originalmente avevano usato gli indiani all'argento ed all'oro della miniera, hanno dovuto trovare le nuove fonti del lavoro. I primi commercianti portoghesi, allora olandesi ed inglesi lo hanno trovato vantaggioso per portare i prigionieri dall'Africa orientale attraverso l'oceano a vend sotto il nome di schiavi. Fra 1500 e 1850, 9.5 milione schiavi del negro sono stati portati nei Americas, principalmente nel Brasile e le isole caraibiche. Dopo che il commercio slave si abolisca nel diciannovesimo secolo, l'emigrazione volontaria da Europa ha guidato gli aumenti di della popolazione il nuovo mondo. Circa 41 milione persone sono arrivato nell'espansione grande che ha avvenuto fra 1845 e 1914. Lo sviluppo della popolazione in tutte le parti del mondo è accelerare durante il ventesimo secolo.

Poiché così molta altra gente sta vivendo oggi che nei periodi precedenti, il nostro senso "di spazio" storico dovrebbe considerare non soltanto i numeri di anni ma del peso delle popolazioni fissate a quegli anni. La quantità di esperienza storica - se questo concetto ha de validità - dovrebbe seguire gli anni lavorativi di vita umana. La seguente tabella mostra gli anni lavorativi cumulativi a intervalli selezionati di tempo fra 10000 B.C. e 1997 A.D. Da questo conto, più "storia" è stata imballata nel secolo di ultima metà che nei dieci mila anni prima di Christ. Se uno desidera dividere la storia del mondo fra 10000 B.C. e 1999 A.D. in due periodi popolazione-appesantiti uguali, la linea di divisione sarebbe disegnata a 1577 A.D. Mentre questo metodo presenta le limitazioni evidenti, sottolinea il fatto che l'esperienza storica ha accelerato. Si non dovrebbe sottovalutare l'importanza dei periodi moderni in alcun schema di storia del mondo.

Uomo-Anni cumulativi di storia 10000 B.C. a 1999 A.D. da percentage di 1999 totali
         
7500 B.C. 1.7 %   800 A.D. 27.9 %
5000 B.C. 2.1 %   900 A.D. 29.8 %
4000 B.C. 2.6 %   1000 A.D. 31.9 %
3000 B.C. 3.7 %   1100 A.D. 34.4 %
2500 B.C. 4.5 %   1200 A.D. 37.3 %
2000 B.C. 5.6 %   1300 A.D. 40.1 %
1500 B.C. 7.1 %   1400 A.D. 42.9 %
1000 B.C. 9.1 %   1500 A.D. 46.3 %
500 B.C. 9.9 %   1550 A.D. 48.2 %
400 B.C. 10.7 %   1600 A.D. 50.3 %
300 B.C. 11.6 %   1650 A.D. 52.5 %
200 B.C. 12.8 %   1700 A.D. 54.9 %
100 B.C. 14.1 %   1750 A.D. 57.8 %
0 A.D. 15.4 %   1800 A.D. 61.3 %
100 A.D. 16.9 %   1850 A.D. 66.1 %
200 A.D. 18.4 %   1875 A.D. 68.7 %
300 A.D. 19.9 %   1900 A.D. 71.9 %
400 A.D. 21.4 %   1925 A.D. 75.9 %
500 A.D. 22.9 %   1950 A.D. 80.9 %
600 A.D. 24.5 %   1975 A.D. 88.6 %
700 A.D. 26.1 %   1999 A.D. 100.0 %
         
Fonte: Atlante della popolazione History del mondo, Penguin, 1978


Una divisione nelle parti

La storia è una massa grande di esperienze che attendono l'interpretazione. Il primo punto nel capire una massa unintelligible di fenomeni è articolarlo in qualche modo. Così dividiamo la massa di esperienza storica nelle civilizzazioni. Le date e le località in cui la coltura umana era fondamentalmente differente dai nostri proprie noi dicono appartenuto ad una civilizzazione differente. La civilizzazione del mondo ha esistito in molti posti differenti su terra. La gente che vive in quelle società può o non può avergli contatto con. Se isolato l'un l'altro, non avrebbe avuta una storia comune. In quel caso, la storia del mondo sarebbe una pluralità di dati storici che continuano sulle piste separate. Ogni società avrebbe relativo proprio ricordo degli eventi memorable. Ora che la gente del mondo è informata dell'esistenza di ciascuno, il concetto di storia del mondo è diventato importante. Gli storici affrontano la sfida di individuazione dello schema coerente per descrivere la loro esperienza precedente.

La storia del mondo è una forma di storia-dire al livello elevato. Ci non è appena una storia per riguardare tutti gli eventi in questo mondo. Le storia descrivono il movimento da una situazione ad un altro. Nel caso di storia del mondo, si trova che gli eventi si muovono in un senso in un periodo ed allora d'inversione essi stessi nel seguente. Di conseguenza, il vasto narration di storia del mondo è diviso nelle parti, chiamate "epoche", per aumentare la coerenza narrativa. Questi sono grandi periodi di tempo in cui le esperienze della gente nella società e la coltura e gli eventi storici funzionano nello stesso senso. La divisione di storia del mondo nelle epoche è come la divisione di un libro nei capitoli. Tale capire di aumenti di organizzazione. Una chiave a storia capente del mondo deve sapere spaccarla dall'epoca o, cioè per dire ad una civilizzazione da un altro.

Verso una definizione delle epoche

La comunità cristiana in anticipo ha avuta un senso del mondo che termina. Questa aspettativa apocalyptic ha stabilito l'idea di un punto di divisione fra due epoche storiche in grado di essere più differenti. Da un lato della divisione era un periodo di agitazione e di wickedness umani quando Satan ha sembrato essere nel controllo del mondo. D'altro canto era l'istituzione del regno del dio su terra quando la giustizia e la misericordia regno per sempre. L'un periodo passerebbe sopra all'altro "nel twinkling di un occhio" una volta che le condizioni necessarie fossero compiute. Poiché i cristiani hanno creduto che Jesus sia il messiah che è stato associato con questo processo, la sua apparenza su terra ha assunto importanza epochal. Il mondo occidentale ha adottato la convenzione di divisione della storia del mondo nella nascita del Christ di periodi prima e dopo. Gli anni prima che Jesus abbia vissuto sono indicati "B.C.", o "prima di Christ". Quelli dopo che la sua nascita sia indicata "A.D.", o "Anno Domini", che nei mezzi latini "durante l'anno del signore."

Questo schema delle epoche in primo luogo è stato proposto nel sesto secolo A.D. da uno Scythian Greco-parlante monk Dionysius Exiguus chiamato. Prima di quel tempo, la gente non era cosciente di vivere in un'era cristiana. I cristiani in anticipo hanno previsto il ritorno imminente del Christ. I disciples hanno venuto a contatto di settimanalmente nella stanza in cui Jesus aveva ripartito il suo "ultimo supper" con loro. Questo pasto era simbolico del banquet messianic. I cristiani hanno creduto che "secondo venire" del Jesus avvenisse in una tal occasione, quando i suoi seguicamme sono stati riuniti in un posto. Dopo che la Comunità cristiana diventi troppo grande per venire a contatto di in una singola stanza, è diventato importante stabilire un singolo periodo in cui i cristiani nei posti sparsi potrebbero venire a contatto di per ripartire un pasto comunale. Poiché il ritorno del Jesus si è pensato probabilmente per accadere sull'anniversario del suo resurrection, il problema di stabilizzazione della data comune per Pasqua si è transformato in in una preoccupazione per la chiesa. Il Consiglio di Nicaea in 325 A.D. ha deciso che i cristiani in tutti i posti dovrebbero celebrare questa festa la prima domenica dopo l'equinozio primaverile.

Dopo che la società occidentale esista per più di mille anni dopo la nascita del Christ, un monk di Cistercian ha chiamato Joachim di Fiore ha speculato che una terza fase dell'era cristiana era avvicinamento veloce. Il relativo periodo ha corrisposto al terzo membro della trinità santa, ha detto. La prima epoca, l'età del padre, ha riguardato il tempo prima che Jesus comparisse su terra. La seconda epoca, l'età del figlio, ha riguardato il tempo in cui la chiesa cristiana era attiva nel mondo. La terza epoca sarebbe un'età dello spirito santo. L'esperienza diretta nello spirito del dio allora diventerebbe più importante a christianity che i sacraments. Questa dottrina, che ha fatto appello ai monks franciscan e ad altre persone spiritual sensibili, era una sfida alla chiesa istituzionale. Le previsioni del Joachim hanno concentrato sull'anno 1260 A.D. Nessun evento cataclismico ha accaduto allora che hanno innescato le onde dello spirito. Era, invece, un anno del interregnum nella successione all'ufficio dell'imperatore romano santo. L'imperatore Frederick II, visto da alcuno nella chiesa come il anti-Christ, aveva morto dieci anni più in anticipo. L'imperatore seguente, Rudolf I di Habsburg, non sarebbe scelto fino al 1271.

La previsione del Joachim può contribuire a preparare la gente occidentale per pensare in termini di tre epoche storiche: antico, medioevale e moderno. Quello schema ha entrato nel modo durante la rinascita, anche se il termine "medioevale" precedentemente era stato usato per identificare il tempo fra i comings del Christ primo e secondo. Prima della rinascita, Europei avevano teso a vedere una continuità culturale fra il Romans ed essi stessi; erano vicino alla conclusione di un'età lunga che si estende di nuovo a Augustus Caesar ed a Christ. Prima che Christ sia un'altra età, che era un'età di nerezza. Ad un certo punto nel quattordicesimo o quindicesimo secolo, la gente ha cominciato a rendersi conto che un millennio completo le ha separate dai periodi romani. La loro società si era evoluta in qualcosa abbastanza differente che che cosa allora ha esistito. La vecchia coltura della Grecia e di Roma classiche era attraverso; ha avuta lo sguardo completato di un'altra coltura. Gli eruditi di rinascita che hanno studiato i testi Graeco-Romani erano informati di una civilizzazione paragonabile o, forse, superiore ai loro proprie, separato entro tantissimi anni. Hanno dato "il medioevale" nome a quel periodo d'intervento ed hanno associato il modernity con se stesso. Oggi, molto più successivamente, ancora stiamo vivendo nei periodi "moderni".

Gli storici di rinascita hanno guardato la civilizzazione antica della Grecia e di Roma come coltura superiore e la loro propria coltura come rinascita di imparare classico. Quella parte di sinistra il periodo "medioevale" come periodo in cui la coltura ha entrato nel declino. Dove il christianity aveva rappresentato una volta il progresso storico, la relativa influenza ora è stata vista come stretta, ignara ed indietro. Questo disdain di coltura cristiana ha approfondito durante il diciottesimo chiarimento di secolo. La società medioevale è stato collegata con "le età scure". Tuttavia, la religione cristiana aveva svolto un ruolo importante nella modellatura della coltura occidentale. La relativa epoca di dominanza, occupante la posizione centrale nella storia europea, ha toccato sia l'antico che moderno in un senso di definizione.

Il rapporto fra christianity e l'impero romano è stato un elemento chiave nella storia occidentale. Le relative epoche sono cambiato quando quelle istituzioni sono state influenzate fondamentalmente: Il punto di divisione fra i periodi antichi e medioevali è stato definito variamente come l'anno in cui l'imperatore romano Constantine ha deciso tollerare il christianity (313 A.D.), in cui Constantine ha fondato la città di Constantinople come l'impero in secondo luogo capitale (330 A.D.), in cui l'imperatore Theodosius io baptized nella fede cristiana (380 A.D.) ed in cui l'ultimo imperatore dell'impero romano ad ovest, Romulus Augustulus, deposed dal re Odoacer (476 A.D.) di Heruli. Il punto di divisione fra i periodi medioevali e moderni è stato definito come l'anno in cui i Turchi del ottoman hanno estinto l'impero romano orientale bloccando Constantinople (1453 A.D.), in cui Columbus in primo luogo ha regolato il piede in America (1492 A.D.) ed in cui Martin Luther ha causato una spaccatura nel christianity occidentale inviando le sue "95 tesi" sul portello della chiesa in Wittenberg, Germania (1517 A.D.) del castello.

Dati Storici della Gente Nonwestern

La divisione di storia del mondo in tre parti - antiche, medioevali e moderne - può descrivere l'esperienza nella gente in Europa occidentale, ma non nel resto del mondo. La maggior parte della popolazione del mondo non è cristiana e soltanto la parte westernmost di Eurasia ha appartenuto all'impero romano. Di conseguenza, l'esperienza in un impero sprofondante è seguito da un universale ma la religione empireless ed allora la relativi frattura e rimontaggio da un ordine secolare è particolari alla società occidentale. I dati storici di altre società mostrano un modello differente.

Anche la società ha collegato il più strettamente alla cristianità occidentale, la società cristiana ortodossa, ha avuta un'esperienza storica differente. Nel relativo caso, l'impero originale ha vissuto sopra fino a che una società dei 1453 A.D. Byzantine non agganciasse nelle guerre prolungate contro, successivamente, i persiani di Sasanian, i musulmani di Umayyad, i crociati frankish, i Turchi di Saljuq, mongols e Turchi del ottoman prima di Constantinople cadesse. La Comunità ortodossa allora ha condotto un'esistenza doppia. Dopo che il duca di Mosca accetti la relativa fede, la religione imperiale ha spostato le posizioni in Russia. Nel frattempo, in minore di Asia e penisola balkan il christianity ortodosso è stato permesso continuare presso una società islamica. A seguito del world.war.i, l'impero del ottoman si è dissolto e l'impero czarist in Russia è stato sostituito da un regime politico atheistic.

In Cina, la religione (nella forma di una filosofia etica) era subservient ad un sistema del governo imperiale che ha dominato quella società per due mila anni. La prima epoca ha cominciato con l'unificazione della nazione cinese in 221 B.C. Da allora in poi, la successione dei dynasties imperiali fornisce una struttura per l'organizzazione della storia cinese: Ch'in, Han, Sui, T'ang, cantato nordico e del sud, Yüan, Ming e Ch'ing. Questi dynasties sono aumentato e caduto ed a volte sono stati seguiti entro i periodi del interregnum; ma sempre, fino al ventesimo secolo, i monarchies ereditari sono stati ristabiliti con le gestioni fornite dagli eruditi del Confucian. Soltanto il dynasty di Yüan (mongol) ha differito da in quel rispetto. Il dynasty (manchu) di Ch'ing si è concluso in 1912 in cui l'ultimo imperatore deposed tranquillamente dai nazionalisti cinesi.

L'India ha una storia completamente differente. Soltanto due dynasties politici indigeni - il Maurya ed il Gupta - hanno regolato sopra il subcontinent indiano, entrambi per un tempo relativamente corto. Invece, la società indiana ha fatto fronte ad una serie di invaders stranieri: Nomads aryan, Greci macedoni, huns di Ephthalite, musulmani turchi, musulmani di Timurid e commerciante-merchant-adventurers europei. L'India inoltre è stata un battleground principale fra le religioni. La religione originale posseduta dai relativi conquerors aryan è stata sfidata nel sesto secolo B.C. da due filosofi religiosi, da Buddha e da Mahavira. Il dynasty di Gupta ha portato una risurrezione di hinduism, che è riuscito a il buddhism espellere dall'India. Gli eserciti musulmani dal nord-ovest più successivamente hanno preso il subcontinent da forza mentre i regni indù nel sud sono stati estinti. Sia in conflitto fra i musulmani ed i hindus contrassegna la parte posteriore di storia indiana.

Nel caso della società islamica, una singola religione ha generato e sostenuto una rete duratura degli imperi politici. La relativa prima epoca potrebbe cominciare con il messaggio trasportato dal archangel Gabriel a Mohammed e concluso con la morte del prophet in 632 A.D. La forza seguente include la conquista veloce degli Islam del territorio dai successori del Mohammed ed il regno del caliphate di Umayyad a Damasco. La ribellione di Abbasid in 747-750 A.D. ha sostituito l'arabo con ascendancy iraniano mentre il caliphate si è mosso verso Bagdad. Questa epoca ha portato una frattura della regola politica. I nuovi regni affiliated con il dynasty di Abbasid sono comparso in Africa del nord mentre un rifugiato di Umayyad ha regolato la penisola iberica. L'Islam è rientrato più d'importanza nell'attacco dai crociati cristiani occidentali e, dai mongols durante i dodicesimi e tredicesimi secoli. Dopo che la minaccia si era abbassata, tre nuovi imperi islamici sono comparso: l'impero turco del ottoman, l'impero persiano di Safavi e l'impero del mogul in India.

Il calendario musulmano comincia con il hegira, viaggio del Mohammed da Mecca a Medina in 622 A.D. L'era cristiana comincia ai tempi della nascita del Christ. Prima che la religione del mondo prenda la carica di tali argomenti, era consueto cominciare le cronologie con gli eventi politici importanti. Il calendario romano ha cominciato con Roma che fonda in 750 B.C. L'impero di Seleucid del Greco ha usato una cronologia che ha cominciato con l'occupazione di Seleucus Nicator di Babylon in 311 B.C. L'era babylonian di Nabonassar, usata dai Greci di Alessandria, ha cominciato in 747 B.C. Se le Nazioni Unite avessero lo stesso grado di influenza all'interno della Comunità del mondo come questi imperi antichi ha avuto nelle loro regioni, noi potrebbe renumbered le date di storia del mondo con una linea bassa regolata in 1945 A.D. Tuttavia, il governo non è più così istituzione dominante e nessuno è religione. Altre istituzioni ripartiscono l'alimentazione con loro nella società. Diventa più difficile da trovare un evento focale per rappresentare l'esperienza collettiva della società.

Secondo una vista cristiana tradizionale, la storia del mondo ha cominciato con la creazione del dio del mondo in sei giorni. Studiando le liste bibliche delle generazioni, l'Arcivescovo Ussher della chiesa anglican è giunto alla conclusione che il mondo era stato generato in 4404 B.C. La chiesa ortodossa greca e russa ha fissato la data della creazione a 5509 B.C. Gli anniversari di Millennial hanno alimentare le aspettative di cambiamento epochal. Quando l'umanità si è avvicinata alla conclusione del primo millennio A.D., molte hanno invitare il mondo per concludersi. Il clergy della chiesa ortodossa russa ha avuto un'aspettativa simile in 1492 A.D., che era di sette mila anni dopo la data presunta della creazione. Il dio aveva generato il mondo in sette giorni ed uno dei giorni del dio potrebbe essere equivalente a mille anni, era possibile pensato che il mondo si concludesse il 31 agosto 1492. Solo dopo che quella data aveva passato sicuro ha fatto il clergy ortodosso fa i loro calcoli per Pasqua nell'ottavo millennio. Ora, poichè l'umanità si avvicina alla conclusione del secondo millennio A.D., i relativi pensieri doomsday concentrano sulla possibilità che un impulso errato voluminoso del calcolatore può accadere perché una prima generazione dei programmatori non è riuscito a prevedere più di due cifre nel campo dell'anno. Molti predicono una recessione economica o più difettoso nella catastrofe imminente di Y2K.

Dati storici religiosi

Ci è una ragione per la quale i modelli più noti di storia del mondo sono sradicati nelle tradizioni religiose. Quello è perché la religione dà a storia una base di universalità. La tendenza naturale sarebbe affinchè ogni società abbia relativa propria storia. Storia di ogni società avrebbe relativo proprio dinamico inerente allo sviluppo. La storia del mondo, se esistesse, sarebbe una compilazione delle esperienze varie descritte nelle sezioni separate di un libro. Tuttavia, la religione include il concetto di un dio (o dei dii) che ha generato l'intero mondo. La religione judaic asserice quel Jehovah, il dio tribale degli Ebrei, è sinonima con questo dio universale. Di conseguenza, la storia del rapporto del Jehovah con la sua gente scelta è inoltre storia dell'umanità. Se Jehovah è dio, quindi ha alimentazione sopra la terra e tiene in sua mano il destino di tutti gli relativi abitanti. Il programma del dio per il mondo è la base di una storia vero universale.

Poiché la gente varia su terra ha avuta esperienze a parte dall'incontro con questo dio, la storia religiosa deve essere orientata verso il futuro. Finalmente, il dio si rivelerà a tutta l'umanità. L'elemento apocalyptic della religione judaic gli dà una visione futuro-osservante. Anche se il judaism è una religione tribale, proietta un messaggio universale con le relative religioni, un christianity e un Islam delle due figlie, che estendono le promesse del dio a tutta la gente. La storia judaic altamente è resa personale e così gradevole alle sensibilità umane. Comprende l'idea di progresso storico. Ogni epoca ha un tema libero.

Cominciando dalla creazione del Adam il sesto giorno, la storia religiosa judaic ha potuto essere divisa nelle seguenti epoche:

La prima epoca ha cominciato con Adam e la vigilia, progenitors della razza umana. Da Adam fino a Noah, la gente della terra ha vissuto senza consiglio divine.

Una seconda epoca ha cominciato con la promessa del dio a Abraham che diventerebbe il padre di una tribù grande di cui i discendenti possederebbero per sempre la terra di Canaan. La prole di Abraham, di Isaac e di Jacob è diventato numerosa durante il loro sojourn nell'Egitto.

Nella terza epoca, Moses ha organizzato questa gente aumentante in una nazione indipendente. Ha condotto la gente ebraica su un'espansione di nuovo alla loro patria ancestral ed ha dato loro un insieme delle leggi divine per obbedire.

L'epoca di quarto ha cominciato con il anointment del David come re di questa nazione. La gente ebraica ha acquistato il loro proprio impero politico. Dopo il regno del Solomon, l'impero è caduto a parte in un periodo re di più o meno unrighteous. Questa epoca si è conclusa con la caduta di Gerusalemme in 586 B.C. e del exile dei capi ebrei a Babylon.

Una quinta epoca ha cominciato con le scritture prophetic ebree durante la prigionia babylonian e con il ritorno successivo dal exile e dal ripristino del cult del tempiale. Ciò era un periodo di aspettativa messianic che il dio ristabilirebbe la nazione ebrea alla relativa protuberanza precedente. L'epoca si è conclusa con la distruzione di Gerusalemme in 70 A.D.

La sesta epoca comprende l'esperienza ebrea durante il diaspora. Ha cominciato con il rabbi che Johanan ben Zakkai l'istituzione di un'accademia religiosa in Jamnia subito dopo la distruzione di Gerusalemme.

La settima epoca ha cominciato con il successo del movimento sionistico di Theodor Herzl che ha ristabilito un ebreo dichiara nel Palestine in 1948 A.D.

Cominciando dalla quinta epoca, l'annotazione degli eventi passati è stata mescolata con una storia idealizzata proiettata sul futuro. I prophecies ebrei scritti a quel tempo hanno presentato un piano d'azione degli eventi venenti che hanno culminato nel tempo in cui il messiah è comparso e regno del dio è stato stabilito su terra. La parte seguente della storia sarebbe l'apparenza del messiah; e quello ancora non è accaduto. Di conseguenza, questa storia è essenzialmente sopra stretta. Molte cose interessanti possono accadere nel frattempo ma niente di conseguenza religiosa. Il christianity ripartisce queste aspettative, con una torsione. I cristiani credono che il messiah già sia venuto nella persona di Jesus. Tuttavia, non è venuto nel modo glorious che è stato previsto nel prophecy. Di conseguenza, la Comunità cristiana ora osserva in avanti "a secondo venire" quando Jesus, risultato dai morti e rivelatore come figlio del dio, rinvierà per soddisfare la gamma completa di aspettative messianic.

Il messiah era un carattere in una storia. Era una storia di storia futura che Jesus ha saputo e self-consciously ha lavorato per completare. Nel giorno del signore, ha scritto i prophets, il dio porterebbe il vengeance sui nemici dell'Israele e ristabilirebbe la nazione ebrea al glory ch'aveva posseduto nei giorni di David e di Solomon. Uno dei discendenti del David, il messiah, fungerebbe da agente del dio nel corso di quegli eventi. Quando Jesus ha detto nei gospels, "il regno del dio è su voi", lui ha significato che il piano d'azione degli eventi previsti nel prophecy messianic stava circa per accadere. Jesus egli stesso stava facendo un passo in questa storia per attenersi alle relative circostanze. (Già il prophet Elijah aveva restituito sotto forma di John il Battista.) Tuttavia, l'orario del dio è differente che l'uomo, di modo che le aspettative umane sono ingannate facilmente. Spoke del Jesus del figlio dell'uomo, o il messiah, "venendo sulle nubi di cielo con alimentazione e glory grandi." Ha parlato delle guerre, dei terremoti, dei famines e di altri "nascita-birth-pangs di nuova età." L'evento apocalyptic a cui Jesus si è riferito contrassegnerebbe il punto di divisione fra due epoche storiche. L'epoca preceding consisterebbe degli eventi nella storia ordinaria. Quello che è seguito sarebbe un periodo alberino-storico in cui il regno perfetto del dio scenderebbe interrare.

Il prophet Mohammed è sembrato su terra di sei secoli dopo la morte del Jesus. I musulmani credono che, come Jesus, sia stato un prophet nella tradizione judaic. Tali figure divinely nominate trasportano periodicamente i nuovi messaggi dalle epoche del God. Historical fatte funzionare nei tempi da un prophet principale ad un altro. Tuttavia, i messaggi trasportati dai prophets del God spesso sono considerati heresies dai seguicamme della tradizione precedente. Gli insegnamenti cristiani rifiutati ebrei. Cristiani ed ebrei entrambi gli insegnamenti musulmani rifiutati. L'inverso non era allineare. I cristiani hanno accettato la validità religiosa di judaism fino al tempo che Jesus ha vissuto, ma in seguito hanno condannato la gente ebrea per il rifiuto del figlio del dio. Inoltre, i musulmani riconoscono l'origine divine sia della fede cristiana che ebrea mentre incolpano i loro aderenti il rifiuto del messaggio trasportato dall'ultimo e prophet più grande, Mohammed. Si percepisce in questa l'idea di progresso storico. L'ultimo dei messaggeri del dio è la cosa migliore perché, supponendo che la sua ispirazione viene dal dio, sta trasportando un messaggio più adatto e più completo per i tempi. Allora, ancora una volta, la storia vivente è chiusa. Il dio non parla.

Desideri dopo il periodo di Jesus e Mohammed là è comparso un altro genere di prophet, un economista politico chiamato Karl Marx. Affermando che le religioni erano "un narcotico della gente", questo economista tuttavia ha abbracciato la vista storica della religione judaic. Marx ha sostenuto che le forme del rapporto economico in una società controllano la relativa vita politica, culturale e spiritosa. Il progresso sociale accade quando i rapporti cambiano. Così l'umanità ha avanzato nelle epoche successive da savagery a barbarism ed a civilizzazione. La civilizzazione ha avanzato dalle società con le economie schiavo-basate alle società feudal ed allora a quelle basate sul sistema capitalistic. Una progressione ulteriore e finale si è attesa dal capitalismo all'ordine socialista. I insurrections violenti e le sollevazioni sociali hanno contrassegnato i punti di cambiamento. Come la rivoluzione francese portata la società dal feudalism ad un'economia capitalistic, in modo da giro sanguinante avverrebbe quando il capitalismo ha condotto ad una società socialista. Le relative attività pacifiche riempirebbero l'epoca finale della storia.

Un evento rivoluzionario ha avvenuto quando Lenin ed i suoi seguicamme hanno grippato l'alimentazione politica in Russia in 1917. I bolsheviks hanno liquidato il vecchio ordine ed hanno refatto la società secondo i principii socialisti. Ciò era l'equivalente del marxista del apocalypse. Nella teoria, "un regno" di perfezione everlasting era stato generato sotto forma d'una società di cui il governo si è commesso a controllare l'economia secondo i principii scientifici. La certezza di scienza, piuttosto che volontà del dio, garantita che la storia spiegherebbe poichè Marx ed Engels prophesied. Un cambiamento tumultuous nei governi, piuttosto che intervento divine, determinato un cambiamento nell'ordine del mondo. Lenin, come messiah secolare, ha presieduto questo processo di cambiamento epochal. Purtroppo per i believers marxisti, i rivoluzionari russi hanno avuti un'occasione mettere la loro teoria in pratica. Lenin lo ha trovato conveniente per fare rivivere l'economia sovietica cascante introducendo i motivi capitalistic. Stalin ha ricorso al terrore per fare rispettare il programma socialista. Il sistema si è impantanato nelle inefficienze di produzione, nel militarism e nel deperimento spiritoso. Settanta cinque anni più successivamente, il comunista dichiara ha terminato in Russia. Il socialism è stato rivelato per essere, non fase finale della società, ma un posto sul senso di nuovo al capitalismo.

Schema del Hegel di progresso storico

Un'influenza importante sulla storia marxista era Georg Wilhelm Friedrich Hegel, un filosofo tedesco che ha parlato all'università di Berlino nel 1820s. Il suo lavoro ha aggiunto una dimensione storica alle filosofie idealistic occidentali. Come Platone ed Aristotle, Hegel ha sostenuto che il motivo ha controllato gli eventi worldly. Diverso di loro, ha previsto che le idee, o le loro rappresentazioni worldly, si sono trasformate nel qualcos'altro durante il processo di realizzazione. Progresso esibito storia del mondo nelle idee. Hegel ha creduto che le varie istituzioni nella società fossero prodotte con i processi razionali guidati dalla necessità storica. La storia del mondo ha continuato da un dinamico di sviluppo istituzionale che ha seguito la logica dialettica. Da questa logica, gli scopi che sono stati realizzati introducono esistenza nella nuova gli scopi che tirano dentro il senso opposto. Mentre un'idea di scopo sta compienda nel mondo, contribuisce a generare il relativo opposto, che è l'antitesi di questa idea. I due movimenti allora generano insieme una sintesi che riconcilia le loro tendenze stanti in conflitto in una forma più complessa. Credendo che gli stati materiali della società governassero le idee, Karl Marx ha convertito la dialettica hegelian in filosofia di materialism dialettico.

I pensieri del Hegel su storia del mondo sono espressi in Filosofia di Storia, basata sulle conferenze in primo luogo date in 1822. Nel suo punto di vista, le figure principali di storia erano persone "di cui possedere gli obiettivi particolari coinvolga quelle più grandi edizioni che sono la volontà dello Mondo-Spirito." Hanno conosciuto quali possibilità storiche erano "mature per sviluppo" nel loro proprio tempo. Hegel ha visto la storia del mondo come processo di sviluppo verso un sempre crescente da dichiarare della libertà nella società umana. "la storia del mondo è nessuna tranne il progresso della coscienza della libertà," ha dichiarato. Un chauvinist tedesco, Hegel ha scritto che "la storia del mondo viaggia da est-ovest, dato che Europa è assolutamente la conclusione di storia, Asia l'inizio." Ha diviso la storia del mondo nelle epoche connesse con: (1) l'Asia, (2) la Grecia, (3) Roma e (4) la Germania. "il romano", o il cristiano, era è stato diviso nei periodi fra il periodo di Jesus e Charlemagne e fra Charlemagne e Martin Luther. L'era "tedesca" ha contenuto il periodo fra tempo del Martin Luther ed il diciannovesimo secolo. Hegel ha creduto che la coltura tedesca fosse superiore ai tipi precedenti di colture perché ha esibito l'più alto grado della libertà. Mentre le società schiavo-basate della Grecia e di Roma erano informate della libertà per qualche gente, i tedeschi contemporanei erano primi per rendersi conto che "l'uomo è libero" e la libertà è la conclusione di tutta la storia.

La filosofia del Hegel suppone che una mente dell'universale controlla il mondo, filante mai verso l'esterno le nuove forme. Queste forme hanno un'esistenza permanente in qualche luogo. In quel rispetto, lo schema del Hegel è come Platone. Tuttavia, Platone ha avuto poco interesse nella natura cambiante delle società umane. Hegel era primo per riconoscere la storia di fondo dinamica sociale. La sua filosofia trasporta l'idea di progresso storico. Poiché la mente hegelian del mondo è universale, i relativi processi sono ugualmente validi per il cinese, i incas peruviani e gli Europei ad ovest. Come il dio, questa mente è capace di generazione della storia unificata del mondo. Poiché le idee sono indestructible, il mondo si riempie in su di più di loro mentre le nuove idee sono generate. Lo sviluppo si presenta in un singolo senso. Ci saranno svolte quando la forza delle idee recentemente generate comincia ad essere ritenuta presso la società umana. Ci saranno epoche storiche che descrivono i tempi in cui altra una o stretta del sistema di idea ondeggia. Mentre cloaked nell'obiettività, la storia del Hegel è, tuttavia, realmente un'altra forma di storia religiosa. Come tali, è incline a polarizzazione ethnocentric.

Teorie della ricorrenza storica

Se lo storico non ritiene in dio o nell'idea di una mente universale che genera le istituzioni worldly, allora il meccanismo per accertarsi che la storia del mondo segua un singolo corso manca. L'idea di progresso storico si leva in piedi su terra shaky. Tutto che lo storico possa fare deve segnalare i dati storici delle colture separate che sono venuto ed andato nel passato. "la vanità, la vanità... tutta è vanità... Che cosa è accaduto accadrà ancora e che cosa è stato fatto sarà fatto ancora e là è niente è niente di nuovo sotto il sole, "ha detto il preacher saggio worldly in Ecclesiastes. Soltanto gli sciocchi credono che che cosa ora vedono sta essendo con esperienza per il primissimo tempo. Se si studia la storia, si trova i precedenti nella società più in anticipo per quasi ogni idea o tipo di comportamento che uno osserva oggi. D'altra parte, gli stati di vita contemporanea sembrano essere differenti che nel passato. Quale teoria è corretta? La società umana sviluppa continuamente nuovo ed i generi più specializzati e più complessi di istituzioni o ripetizione worldly di esperienza nei cicli prevedibili?

Dal punto di vista della religione orientale, l'esistenza earthly della persona è ma un singolo incarnation di anima. La vita va in tondo come una rotella, che è la rotella di delusion e di sofferenza. L'oggetto di pratica religiosa è fuoriuscire i cicli karmic di incarnation con il chiarimento personale o l'esperienza diretta in storia del God. World non è una preoccupazione importante delle persone con questa prospettiva. Se worldly la ripetizione nei cicli, niente di eventi che accada in un ciclo particolare può avere molta importanza. La cosa più interessante nella vita sarebbe la possibilità di salto fuori della relativa pedana mobile di giro alla fusione con essere cosmico.

La storia di Edward Gibbon del Declino e della Caduta dell'impero Romano, che è stato pubblicato in sei volumi fra 1776 e 1788, ha avanzato l'idea che gli imperi worldly si transformano in inevitabilmente corrotti ed in venire a mancare. Quando la gente si riferisce "alla lezione di storia", stanno suggerendo normalmente un parallelo in mezzo oltre le società come Roma che sono sprofondato e sparito e la loro propria società che credono ha preso parte alla fase di deperimento morale. Presumibilmente, la società contemporanea potrebbe fare attenzione all'avvertimento storico e prendere le misure per evitare il disastro prima che fosse troppo tardi. Il fatto che il gibbon ha creduto che il christianity abbia insidiato le morali e la fede romane non arresta i moralisti cristiani dal deplorare l'odierno declino nella fede religiosa. Tuttavia che può essere, l'esempio de Roma di una civilizzazione che è sparito ha impressionato sulle menti occidentali il impermanence delle colture earthly. _ mondo storia divent un genere giardino che oltre e attuale civilizzazione pot essere vist e confront.

Storia dello Spengler

Uno storico tedesco, Oswald Spengler, ricorrenza storica diffusa nell'inizio del 20esimo secolo. Ha creduto che le colture umane avessero un ciclo di vita come quelle degli organismi naturali. Mentre una persona specifica fa maturare e si sviluppa vecchia, in modo da le intere colture avvertono un dichiarare di maturità ed allora muoia quando hanno esaurito le possibilità inerenti al loro tipo. La sua teoria, presentata in Diminuzione dell'Ovest, ha proposto che la coltura occidentale avesse raggiunto quella fase. Lo scopo dello Spengler era generare un nuovo metodo di analizzare la storia che ha denominato "la morfologia" di storia. Quella tecnica ha implicato che le società umane potrebbero essere capite ed i loro futuri hanno predetto, riconoscendo le forme culturali che sono comparso a certi momenti nel loro sviluppo. Benchè le forme particolari potrebbero essere differenti per le colture differenti, potrebbero anche essere cronologicamente analoghe, o "contemporaneo", in termini di ciclo di vita. "è un aspetto di conoscenza," ha scritto Spengler, "che le espressione-forme di mondo-storia sono limitate nel numero e che le ere, le epoche, le situazioni, persone, stanno ripetendosi mai allineare per scrivere."

Spengler era contemptuous degli storici che hanno sostenuto che le esposizioni di storia del mondo progrediscono. Erano,egli disse, "una specie della tenia industriously che aggiunge su se un'epoca dopo un altro." Invece, le colture umane erano come la varia specie di vita dell'animale o della pianta. Spengler ha dichiarato: "vedo al posto di quel figment vuoto di una storia lineare, il dramma di un certo numero di colture mighty, ciascuno che balza con la resistenza primitiva dal terreno di una regione della madre a cui rimane limitato saldamente durante il relativo life-cycle intero; ogni timbratura del relativo materiale, la relativa umanità, nella relativa propria immagine... Ogni coltura ha relative proprie nuove possibilità che presentano, matura, decade e mai ritorno. Ci non è una scultura, una verniciatura, l'una matematica, l'una fisica, ma molte, ciascuno nella relativa essenza più profonda differente dagli altre, ciascuno limitata nella durata ed autonoma, appena poichè ogni specie di pianta ha relativa fiore o frutta particolare, il relativo tipo speciale di sviluppo e declino."

L'idea dei cicli di vita organici ha condotto Spengler per fare la distinzione fra coltura e civilizzazione. "una coltura", ha scritto, "è sopportato nel momento quando un'anima grande si sveglia dal proto-proto-spirituality di umanità mai-ever-childish e si stacca... Fiorisce sul terreno di un paesaggio esattamente definibile, a cui pianta-saggio rimane limite. Muore quando questa anima ha attualizzato la somma completa del relativo dichiara, le scienze e ritorna nell'proto-anima... Lo scopo raggiunto una volta, la coltura si indurisce improvvisamente, esso mortifies, la relativa anima congela... e si transforma in in civilizzazione, la cosa che riteniamo e capiamo nelle parole Egypticism, Byzantinism, Mandarinism. Come tali esso possono, come un gigante logoro della foresta primeval, i rami decadenti di spinta verso il cielo per le centinaia o le migliaia degli anni." La valutazione dello Spengler del futuro ad ovest è risultato dalla sua credenza che la società europea aveva fornito nella fase di civilizzazione. Il relativo potenziale creativo era stato realizzato. Ciò era non la Grecia classica o Europa gotica, ma un momento dell'impero moribondo. Con freddo e le decisioni calcolate, la banca de Londra stava stringendo la loro presa sulla società. Tutto l'altrimenti era stato spinto nel limite. L'estinzione è rimasto l'unica possibilità unrealized.

Teoria del Toynbee delle civilizzazioni

Spengler non era una storia ethnocentric. La coltura occidentale era soltanto una di parecchi tipi culturali che erano comparso nella storia del mondo. Spengler non ha non considerare questo come migliore degli altri o del differente unico e giusto. Arnold Toynbee, autore britannico di Uno Studio su Storia, ammesso una volta ad essere nel awe dei flash della lucciola dello Spengler "di comprensione storica" ed ha si è domandato "se la mia inchiesta intera era stata disfatta di da Spengler prima che persino le domande... completamente si siano definite nella mia propria mente." Ha accosentito con l'idea che le colture differenti potrebbero avere dati storici paralleli, ma non stato d'accordo con pratica dello Spengler di trattare le metafore preesistenti come se fossero principii storici corazzati. Toynbee ha supposto questo per riflettere una differenza nelle tradizioni nazionali di pensare da studioso. "Dove il metodo a priori del tedesco ha disegnato lo spazio in bianco, lascili lo vedono che cosa potrebbero essere fatti dal empiricism dell'English," ha dichiarato.

Toynbee ha proposto che "l'unità comprensibile dello studio storico fosse nè una nazione dichiarasse nè l'umanità nell'insieme ma certo raggruppamento dell'umanità che abbiamo denominato una società." Una società,egli disse, fornisce "la terra comune" per le Comunità della gente per agganciarsi in vari inseguimenti. Le civilizzazioni erano società che avevano avanzato ad un determinato livello. In uno studio su storia, insieme di Toynbee circa per identificare ed esaminare le società di quello gentile. Ha trovato ventuno esempio differente. (veda la seguente tabella.) Della ventuno civilizzazione, otto tranquilli esistono mentre tredici sono diventato estinti. Toynbee ha riconosciuto che la storia del mondo inoltre include le società che non hanno civilizzazioni diventate. Alcune, quali le colture cristiane di Nestorian o dell'Irlandese, erano civilizzazioni "abortite". Altre, compreso le colture polynesian ed eskimo, erano civilizzazioni "arrestate". Numeroso altre società erano che cosa Toynbee ha chiamato "società primitive." In 1915, una squadra di antropologi ha contato 650 colture differenti di quel tipo.


Ventuno Civilizzazione del Toynbee
     
nome posto quando ha cominciato
     
Egyptiac Egitto prima di 4000 B.C.
Sumeric Irak prima di 3500 B.C.
Minoan Crete & la Cipro prima di 3000 B.C.
Hittite La Turchia prima di 1500 B.C.
Babylonic Irak & la Siria prima di 1500 B.C.
Syriac Siria prima di 1100 B.C.
cristiana occidentale Europa occidentale prima di 700 A.D.
cristiani ortodossi Turchia & i Balcani prima di 700 A.D.
Ortodosso Russo Russia Decimo Secolo A.D.
araba L'Arabia prima di 1300 A.D.
Iranic Persia prima di 1300 A.D.
Sinic Cina c. 1500 B.C.
Indic L'India c. 1500 B.C.
Estremo-Oriente Cina prima di 500 A.D.
Estremo-Oriente - giapponese il Giappone dopo 500 A.D.
indù L'India prima di 800 A.D.
Mayan L'America Centrale prima di 500 B.C.
Andino Perù c. primo Secolo A.D.
Yucatec Messico dopo 629 A.D.
Mexic Messico dopo 629 A.D.
     
Fonte: Arnold Toynbee, Uno Studio su Storia, Oxford Univ. Premi, 1956 ristampati da permesso della pressa dell'Università di Oxford.

Inizialmente, si potrebbe supporre che i generi più avanzati e più riusciti di società sono stati benedetti con i terreni più ricchi, la gente più intelligente, la tecnologia più avanzata, o un certo altro vantaggio. Studiando la materia, Toynbee ha concluso che le società non hanno prosperato con vantaggio naturale ma con l'esperienza con successo in venire a contatto di una sfida. Per esempio, le civilizzazioni iniziali dell'Egitto e di Mesopotamia hanno affrontato la sfida di dissecazione durante gli anni waning dell'età di ghiaccio, come una volta che i pascoli lush si girassero verso il deserto. In risposta a quella sfida, hanno costruito gli impianti di irrigazione che hanno fornito l'acqua per l'agricoltura. Inoltre, le Comunità sulla frontiera con la gente barbarian o in una zona di amplificatore fra due società differenti sono stimolate spesso al successo superiore. Le società primitive, d'altra parte, tendono ad essere soddisfatte con fare le cose come prima. Difettando di un motivo cambiare, hanno lasciato il settle su ordinazione su loro con una crosta spessa. Se la società avverte troppe difficoltà, benchè, potrebbero essere ritardate o distrutte.

Le circostanze prehistoric descrivono la vita in un dichiarare della natura. Allegoricamente, questo può essere identificato con il giardino di Eden in cui la vita è equilibrata e perfetta. Un nuovo elemento prendpartee a questo mondo per rovesciare il relativo equilibrio e per regolare nel movimento un processo del recupero. Un tal evento rappresenta "un'intrusione del diavolo nell'universo del dio". Se il mondo prehistoric del dio è equilibrato e perfeziona, quindi i tempi storici sono unbalanced e la malvagità. Esibiscono un dinamismo sopportato della necessità di correggere l'errore. Tuttavia, le società più di meno perfette e civilizzate prevalgono invariabilmente nei confronti con la gente primitiva. Quello è perché la loro esperienza lunga in lotta creativa ha dato a queste società la conoscenza ed alimenta entrambi per addomesticare la natura e conquistare altre Comunità umane. La storia biblica di Cain e di Abel personifica questo processo. "Benchè il signore possa avere rispetto per Abel," ha scritto Toynbee, "nessun'alimentazione può conservare Abel dallo slain da Cain."

Toynbee ha offerto un'analogia per descrivere "l'avanzamento" dell'umanità da un primitivo all'civilizzato dichiara. "società primitive," ha scritto, "può essere paragonato per popolare il torpid di menzogne su una sporgenza su un fianco di una montagna, con un precipice qui sotto e un precipice qui sopra; le civilizzazioni possono essere paragonate ai compagni di quelle traversine che sono aumentato appena ai loro piedi e cominciare arrampicarsi sulla faccia della scogliera sopra... Cominciando dalla mutazione delle società primitive nelle civilizzazioni, abbiamo trovato che questo è costituito in una transizione da uno stato statico ad uno stato dinamico." Era un processo conosciuto ai filosofi cinesi antichi: "questo ritmo alternato di statico e di dinamico, di movimento e pausa e movimento... è stato descritto... (dai sages cinesi)... in termini di Yin e Yang - Yin l'elettricità statica e Yang il dinamico... Nella formula di cinese Yin è accennato sempre in primo luogo e, all'interno del nostro campo di visibilità, possiamo vedere che la nostra razza, raggiungente la sporgenza del ` 'della natura umana primitiva 300.000 anni fa, ha riposato là per i percento del ninety-eight di quel periodo prima di entrare sull'Yang-attività di civilizzazione."

Toynbee, come Spengler, ha creduto che le civilizzazioni attraversassero i cicli di vita che portano determinati eventi. Le loro società cominciano tipicamente con le tribù nomadi che vagano in un territorio e si depositano là. Alternativamente, possono resurrected dal rubble sociale di una civilizzazione caduta. Ci è generalmente "un tempo delle difficoltà" quando la nuova società è messa sotto lo sforzo. Le civilizzazioni allora realizzano "un universale dichiarano" sotto forma d'un impero politico che può mantenere la pace per molti anni. Per concludere, l'impero decade e cade. Un nuovo periodo di disordine allora segue; ed allora un nuovo ordine. Una religione generata da parte della società caduta può fornire una struttura culturale da cui la civilizzazione seguente può emergere. Toynbee ha paragonato questo processo ad un chrysalis che collega gli insetti moribondi con le larve che compaiono nella generazione seguente. La chiesa cristiana era un tal collegamento fra la società moribonda dell'impero romano ritardato e quella successivamente regolata dai re del Frankish. Un evento simile ha avvenuto in Cina mentre il buddhism di Mahayana ha penetrato e convertito il dynasty di Han.

Secondo Toynbee, la ventuno civilizzazione è stata riferita l'un l'altro generationally, come se organizzato in un albero di famiglia. (Veda la seguente tabella.) "la continuità di storia non è una continuità come è esemplificata nella vita di singolo individuo," lui ha scritto. "è piuttosto una continuità composta delle vite delle generazioni successive... in un modo paragonabile... con il rapporto tra un bambino e il relativo genitore." Toynbee ha notato che tutte le civilizzazioni conosciute hanno esistito all'interno della portata di tre "generazioni". Una società di prima generazione sarebbe una che ha presentato, senza precedente, dai relativi propri sforzi. Dopo avere esistito per un certo tempo, una tal società cadrebbe tipicamente preda ai barbarians saccheggianti e sparirebbe. Le società di seconda generazione emergono dal rubble di questo crollo, contenente spesso le stesse tribù barbarian che erano responsabili di esso. Con le società della terzo-generazione, il processo è ripetuto.

Un albero di famiglia delle civilizzazioni

prima generazione  
Sumeric
Mayan
   
seconda generazione  
Babylonic
Hittite
Yucatec
Mexic


prima generazione    
Minoan
     
seconda generazione    
Syriac
Hellenic
     
terzo generazione    
Iranic
Arabo
Cristiano Occidentale
Ortodosso Cristiano
Russo Ortodosso


prima generazione  
Sinic
Indic
   
seconda generazione  
Estremo-Oriente
Giapponese
Hindu



Fonte: Arnold Toynbee, Uno Studio su Storia, Oxford Univ. Premi, 1956. Ristampato da permesso della pressa dell'università di Oxford.


In tale modo, le civilizzazioni del babylonian e del hittite hanno sostituito il Sumeric, il loro genitore, dopo che sprofondasse nel sedicesimo secolo, satellite del B.C. A della società sumerica, il Minoan, erano genitore allo Syriac ed alle civilizzazioni hellenic. Il Minoans era una gente di seafaring su Crete e le isole vicine di che sono stati sormontati da una valanga uncivilized la gente intorno a 1200 B.C. La società hellenic è stata formata dai discendenti di questa gente che si deposita lungo le regioni litoranee del mare aegean. La società di Syriac è stata formata dalla gente che si è depositata alla conclusione orientale del tempo quasi uguale del mare mediterraneo. Ha incluso il regno ebraico di David e di Solomon, gli stabilimenti phoenician nel Libano ed in Africa del nord (Carthage) e l'impero ebraico persiano stabilito da Cyrus. In ritardo questa società ha realizzato un universale dichiara nell'impero generato da Mohammed e dai suoi successori. La civilizzazione hellenic è stata sparsa attraverso l'Asia e l'Africa dalle conquiste di Alexander il grande. Il Romans più successivamente la ha abbracciata.

La società di Syriac era genitore a due società della terzo-generazione che sono state generate con la religione islamica. Lo Syriac e le società hellenic (o Graeco-Romane) ha dato alla luce insieme a christianity, che, a loro volta, ha deposto le uova tre società della terzo-generazione. Queste erano le società cristiane ortodosse ed occidentali ortodosse e russe greche. Le civilizzazioni restanti del vecchio mondo che esistono oggi, situate in Asia, sono una prole altre di due società di prima generazione, l'indicatore e Sinic. Entrambi sono prodotti delle religioni del mondo che hanno avute contatto con civilizzazione hellenic ai punti critici nel loro sviluppo. Il buddhism di Mahayana, prevalente in Cina e nel Giappone, era una variante dell'insegnamento buddista che si è sviluppato nel regno greco di Bactria ed il relativo successore di Kushan dichiara in India del Nord. La religione indù moderna è inoltre un prodotto di quella traversa-fertilizzazione culturale. Nel nuovo mondo, le società andine (inca) e mayan erano civilizzazioni di prima generazione. La società mayan era genitore alle civilizzazioni di Mexic e di Yucatec overthrown dai conquistadors dello Spanish nel sedicesimo secolo.

Un cristiano devout, Toynbee ha previsto che il christianity potrebbe durare le nuove influenze per sempre, syncretistically assorbenti ed essendo influenzando da loro. Poiché la società occidentale culturalmente è stata collegata con questa religione, anche, potrebbe continuare indefinitamente. L'aumento e la caduta repetitious delle civilizzazioni suggerisce la ricorrenza storica. La saggezza cumulativa della religione suggerisce il progresso culturale. Toynbee ha trovato un senso riconciliare questi elementi differenti nel modello di un chariot sulle rotelle. Toynbee ha confrontato la religione del mondo ad un chariot che "monta verso cielo... (attraverso)... le rovine periodiche delle civilizzazioni su terra." Se, come Aeschylus detto, la saggezza viene dalla sofferenza, quindi il suffering immenso che accompagna una società caduta aggiunge al fondo monetario dell'umanità di conoscenza morale. Il progresso si presenterà nella comprensione spiritosa anche se la struttura materiale della società è limitata ai cicli di vita: Le rotelle di rotazione spostano il chariot avanti.

Una valutazione dello schema del Toynbee

Se le civilizzazioni sono analoghe piantare o vita animale, una società in una generazione successiva non potrebbe avanzare molto oltre il relativo genitore. Bloccato in questo modello, gli storici non potrebbero ammettere che la società contemporanea sembra essere abbastanza differente che società avevano luogo nel passato. La coltura umana sembra ovviamente avanzare verso le nuove e forme migliori di conoscenza, dell'organizzazione e dell'apparecchiatura materiale. Abbiamo gli aeroplani, le automobili e televisori mentre i nostri antenati a distanza hanno avuti vestiti dell'armatura, degli schermi e dei germogli. Secondo Toynbee, la nostra civilizzazione "cristiana" occidentale ha esistito per quasi 1.400 anno. Cominciato a un certo momento durante il sesto secolo A.D., ancora sta andando forte. Supporre, tuttavia, che Europei e gli Americani verso la fine del ventesimo secolo appartengono alla stessa civilizzazione come quello che ha esistito nel periodo di Charlemagne tassa la credenza. Allora, i re del guerriero ed i papi hanno regolato la società; oggi, i capretti guardano i fumetti di Sabato-mattina sulla televisione. Mentre il christianity è un elemento che collega le due colture, molte altre influenze inoltre toccano la vita moderna.

Toynbee ha associato le civilizzazioni cambianti con il processo del loro overthrow militare e politico. L'evento critico sarebbe un'invasione barbarian delle società civilizzate, che hanno provocato la distruzione di vecchio ordine e la creazione di un nuovo. Tuttavia, poichè Toynbee egli stesso osservato, la chiesa cristiana era un fattore più importante nella modellatura della società occidentale che i invaders barbarian. Roma dichiara la religione, christianity, brillantemente è sopravvissuto il naufragio della struttura politica romana. Ci era una continuità di credenza e di valori fra le società romane e frankish. Se la religione cristiana fosse insieme la tenuta principale della forza questa civilizzazione, quindi forse una dovrebbe dire che la civilizzazione è andato indietro più lontano del sesto secolo A.D. Forse ha cominciato nel momento in cui Constantine ha abbracciato il christianity? Migliori ancora, potrebbe cominciare ai tempi della morte e del resurrection del Jesus; o, forse, ai tempi della sua nascita? O forse questa civilizzazione realmente ha cominciato quando i prophets ebrei in primo luogo hanno cominciato scrivere circa il messiah?

Il problema può essere che Toynbee ha identificato le civilizzazioni con le società. Civilizzazioni che ha considerare come un sottoinsieme delle società; erano ones culturalmente avanzate. Tramite un'altra definizione, tuttavia, le società possono dirsi per abbracciare l'organizzazione materiale della Comunità - il relativo governo, la relativa economia, la relativa infrastruttura fisica - mentre le civilizzazioni appartengono la funzione culturale. Di conseguenza, una civilizzazione comprenderebbe l'insieme dominante delle immagini, delle idee e dei valori nella società; sarebbe il relativo tessuto della coscienza. Se quello è così, quindi una singola civilizzazione come passaggio di forza del christianity fantasma-come diretto varie società e non estremità quando quelle società hanno terminato. Per contro, una singola società potrebbe contenere varie civilizzazioni. Che cosa determina l'inizio e l'estremità della civilizzazione possono riguardare con il relativo stagno della coscienza piuttosto che i governi dynastically continui. La civilizzazione è formata della memoria storica della gente. Costituisce una consapevolezza ininterrotta delle esperienze. La società è come la struttura dei tessuti delle cellule in un corpo.

Dalla prospettiva delle società, le svolte di storia del mondo sarebbero battaglie importanti, successioni dei righelli ed altri elementi che interessano l'organizzazione politica. Tuttavia, quel metodo a storia oggi sta avendo meno significato. Ha usato essere che le fortune delle nazioni sono state legate al successo delle guerre intraprese dai loro righelli politici. Se le guerre fossero perse, la gente sconfitta è stata macellata o preso stata in slavery. Ma ora, la gente è stato separata morale dai loro governi. Possiamo condannare un Adolf Hitler mentre aiutiamo la gente tedesca a recuperare dalla guerra che ha condotto nel loro nome. La storia degli imperi politici sarà interessante da popolare se, in qualche modo, può identificare personalmente con quelle behemoth-come le strutture. Altrimenti, le accumulazioni di alimentazione worldly seguono che cosa ha usato essere chiamato "la ripetizione inutile del Gentiles." Niente molto è compiuto entro il loro aumento e caduta ceaseless.

Elementi comuni nella coltura del mondo

Anche se la gente del mondo si sviluppasse in su nei posti separati su terra, si trova le prove di una coltura comune. Per esempio, tutte le civilizzazioni del Toynbee tranne il inca hanno acquistato padronanza della tecnologia di scrittura. Si potrebbe supporre che, nel vecchio mondo, la conoscenza della lingua scritta si è sparsa da Mesopotamia, la relativa prima posizione conosciuta, ad altre terre. Sembra meno probabile che gli indiani pre-Colombiani abbiano avuti contatto con le società literate di vecchio mondo. Quanto allora il Mayans, Aztecs e l'altra gente americana hanno acquistato uno scritto? Se i loro scritti fossero originali, suggerisce che una certa forza uncanny guida le colture umane. Qualcosa a titolo di un imperativo organico ha richiesto che la gente mayan inventa la lingua scritta, come il Sumerians aveva fatto, quando la loro società ha raggiunto una determinata fase di sviluppo.

Le colture primitive nel mondo intero hanno molte caratteristiche simili. Sono società tribali tenute insieme dai legami del kinship di anima. Difettano di una conoscenza di scrittura. Le loro pratiche includono, nelle parole di Arnold Toynbee: "La religione del ciclo agricolo annuale; totemism ed exogamy; tabus, inizi ed età-codici categoria; segregazione dei sessi, in determinate fasi, nelle imprese comunali separate." Quando la civilizzazione in primo luogo compare, la società acquista un insieme differente delle caratteristiche. Secondo Roger Lewin, le relative istituzioni includono: "sedentism, sepoltura elaborata e tombe notevoli, diseguaglianza sociale, specializzazione professionale, scambio interurbano, innovazione tecnologica, (e) guerra." Queste caratteristiche si applicano alle società durante la terra. Se o non le società gli hanno avute contatto con, ci sembra essere un processo universale sul lavoro mentre le civilizzazioni emergono dalla società tribale. Si trova lo stesso piramidi pietra-affrontate, gerarchie dei priest-re e guerre della conquista nel Messico pre-Colombiano come in Shang Cina ed in Pharaonic Egitto. Si trova la stessa transizione alla lingua scritta.

Possiamo quindi cominciare a vedere i profili di una storia del mondo nel corso del muoversi da un tipo di coltura verso un altro. L'approvazione di nuova tecnologia culturale quale scrittura sarebbe un elemento in questo processo. Così un cambiamento a titolo della struttura di alimentazione della società. Paragonando la descrizione del Toynbee della società primitiva alla descrizione del Lewin delle civilizzazioni più iniziali, si trova un cambiamento nel tipo di società mentre una Comunità tribale relativamente piccola ed omogenea governata dall'abitudine conduce ad una società su grande scala governata da una gerarchia burocratica dei re e dei priests. La società "civilizzata" è caratterizzata da questa nuova forma del governo. I relativi re intraprendono le guerre, usano i monili ed i vestiti fini, facilitano il commercio, richiedono le grandi strutture di sepoltura, ecc. La tecnica di scrittura è utile nel trasmettere il messaggio del re alle Comunità sparse della gente. I due elementi - tecnologie ed istituzioni culturali di alimentazione - vanno insieme in determinati sensi.

La tecnologia culturale è il più facile dei due da disporre all'interno di un contesto storico. Se la storia è un'annotazione degli eventi nella vita pubblica, quindi il meccanismo che trasmette la consapevolezza degli eventi ad alto livello al pubblico sarà una parte fondamentale del processo. Quando un nuovo tipo di tecnologia culturale è introdotto, genera un nuovo genere di spazio pubblico. Le relative proprie qualità come mezzo espressivo interessano il genere di espressione che popolano ricevono. La vita pubblica cambia in un determinato senso e la storia è influenzata da quel cambiamento. La nostra propria coltura sembra subire una transizione via dall'uso della lingua scritta e verso la comunicazione tramite i dispositivi elettronici quali le pellicole, gli audionastri, la radio e la televisione. Come reversione dallo scritto da alla lingua parlata, alcuni direbbero che questa rinascita di coltura non-literate denota "la conclusione di civilizzazione". Diciamo soltanto che denota un genere differente di civilizzazione. La tecnologia di comunicazioni avrà un effetto profondo sulla società e relativo schema dei valori.

Tecnologie culturali cambianti come guida alle epoche storiche

Anche se le tecnologie e le istituzioni culturali di alimentazione sono entrambi i fattori di determinazione nella civilizzazione, potrebbe dovere bene cominciare con una revisione delle tecnologie culturali. Nella forma più semplice, si potrebbe prevedere uno schema in tre parti di storia per descrivere la progressione (1) da preliterate (2) a literate e (3) alle società del postliterate. Prima del quarto millennio B.C., tutte le società hanno avute una coltura del preliterate. Tali colture sono state basate sulla trasmissione orale della conoscenza ancestral. Le prime colture literate, che chiamiamo "civilizzazioni", sono comparso nell'Egitto e Mesopotamia fra 3500 e 3000 B.C. La lingua scritta è venuto alla coltura di Harappan dell'India durante il terzo millennio B.C. ed al Minoan ed alle colture cinesi intorno a 2000 B.C. Nel frattempo, le società del preliterate sono continuato nei posti in cui la gente ha perseguito un modo di vivere nomade o tribale. Nel ventesimo secolo A.D., una coltura del postliterate è emerso in primo luogo nelle società occidentali ricche ed allora in altre società mentre le tecnologie della registrazione e della comunicazione elettroniche sono stato ampiamente usate. Tuttavia, quello non ha significato che la gente cessata per leggere e scrivere.

Guardando una lista di Arnold Toynbee di ventuno civilizzazione, una è colpita con un senso che le civilizzazioni che Toynbee ha chiamato società "di prima generazione" erano differenti nel tipo che quelli che ha chiamato società della generazione di terzo "o" "" in secondo luogo. Le società di prima generazione hanno incluso le civilizzazioni andine, di Sinic, di Minoan, di Sumeric, mayan e dell'indicatore di Egyptiac. Le società di seconda generazione hanno incluso lo Syriac, hellenic e le civilizzazioni indù, tra altre. Le società della terzo-generazione erano rami di coltura religiosa, discesi dallo Syriac e dalle civilizzazioni hellenic. Oltre alla loro apparenza più antica, le società di prima generazione sono distinte dagli altre dal fatto che le loro società hanno usato i sistemi pre-alfabetici di scrittura. Evidentemente, alcune società di seconda generazione - il Yucatec, il Mexic, il babylonian, il hittite, i dell'Estremo-Oriente e civilizzazioni giapponesi - inoltre hanno posseduto questo genere di scrittura. Tuttavia, la transizione da scrittura ideographic o syllabic agli scritti alfabetici è un elemento importante di cambiamento storico.

La scrittura alfabetica in primo luogo è comparso nel mezzo del secondo millennio B.C. It efficacemente è stata introdotta nella regione mediterranea orientale ed in India fra gli undicesimi e settimo secoli, B.C. The Phoenician, l'ebreo, il persiano, il Greco e le società romane tutte hanno avuti scritti alfabetici mentre le società più in anticipo di Mideastern hanno usato la scrittura ideographic cuneiform o hieroglyphic. Di conseguenza, una linea di divisione potrebbe essere disegnata nella storia del mondo ad un certo punto durante la prima metà del primo millennio linea del B.C. That dividerebbe le civilizzazioni più iniziali da quelle che sono noti a noi dalla lettura la bibbia o degli impianti di letteratura classica. Forse questa letteratura contribuisce a spiegare perchè i hittites sembrano stranieri e crudeli mentre i Greci sembrano culturalmente avanzati. La letteratura alfabetica greca e romana genera un legame culturale fra questa gente antica e noi stessi. Colleghiamo con loro con una tradizione literate che trasporta le loro filosofie, miti e religioni.

Nel mezzo del quindicesimo secolo A.D., la tecnologia di stampa è stata introdotta in Europa occidentale. Ciò era un'altra tecnologia culturale che ha cambiato la società. La stampa notevolmente ha aumentato il numero e la varietà di libri nella circolazione. Ha permesso i giornali stampati e, con loro, la pubblicità e la diffusione rapida delle notizie. L'età di stampa era, quindi, una terza epoca durante il periodo di coltura literate. Nella prima epoca, che ha decorso dal quarto millennio B.C. alla prima metà del primo millennio B.C., gli scritti pre-alfabetici hanno prodotto un tipo primitivo di letteratura. Nella seconda epoca, che si è allontanata dalla prima metà del primo millennio B.C. al quindicesimo secolo tardo A.D., la tradizione literate cominciata nei periodi biblici e classici è continuato attraverso i manoscritti scritti a mano scritti in scritti alfabetici. Nella terza epoca, che ha decorso dal quindicesimo secolo tardo attraverso la conclusione del diciannovesimo secolo, i testi stampati hanno dominato la coltura.

La coltura del postliterate del ventesimo secolo è guidata tramite le invenzioni che registrano e trasmettono le immagini visive e sonore. Le relative tecnologie dominanti includono la fotographia, la registrazione del suono, il cinema ed il broadcasting della televisione e della radio. Verso la fine del ventesimo secolo, il calcolatore inoltre ha entrato nell'uso popolare. Ciò è un tipo radicalmente differente di dispositivo che gli altri. Mentre i calcolatori inoltre funzionano tramite circuiti elettronici, permettono che le immagini sensitive siano cambiate. La comunicazione bidirezionale può avvenire fra il mittente e la ricevente dei messaggi. Una gamma intera di elaborazione dell'informazione diventa possibile con i calcolatori che i dispositivi più in anticipo non potrebbero maneggiare. Di conseguenza, uno hanno potuto disporre una linea di divisione all'interno della storia della coltura del postliterate per generare due epoche, uno dominato dall'insieme più in anticipo delle tecnologie di comunicazioni e l'altro dai calcolatori. Tuttavia, poiché l'età di calcolatore ha cominciato così recentemente, la relativa epoca è più potenzialmente del diventata di storicamente.

Riassumere, abbiamo uno schema five-part di storia del mondo che includerebbe le seguenti civilizzazioni:

Civilizzazione Date Approssimative
   
Civilizzazione I 3000 B.C. a 550 B.C.
Civilizzazione II 550 B.C. a 1450 A.D.
Civilizzazione III 1450 A.D. a 1920 A.D.
Civilizzazione IV 1920 A.D. a 1990 A.D.
Civilizzazione V 1990 A.D. al presente

Le date di conclusione e di inizio sono una punta che fuorvia. le epoche Mondo-storiche non sono contrassegnate dagli eventi clean-cut che portano un periodo ad un'estremità mentre un altro comincia. Gli storici non possono segnare tali cambiamenti con esattezza a tempo, ad esempio che una civilizzazione ha sostituito un altro in una determinata data. Per quanto riguarda la prima civilizzazione, soltanto una piccola frazione della popolazione della terra ha vissuto nelle società sumeriche o egiziane. Il più ancora vivo nelle società tribali. Quando gli scritti alfabetici hanno preso la stretta nella parte centrale del primo millennio B.C., molta gente ha continuato ad usare il più vecchio sistema di scrittura. Il cinese ancora fa a questo giorno. I manoscritti scritti a mano non sono cessato di essere prodotti quando stampare è diventato disponibile. Il literacy non si è transformato in in un'abilità persa da quando la radio e la televisione sono venuto avanti. Un modello più complicato di storia è richiesto per descrivere il processo di cambiamento.

Quando una nuova tecnologia culturale è inventata ed adottata, complessivamente non sostituisce le tecnologie più vecchie. Nessuno fa il relativo tipo di coltura sostituisce la coltura preceding. Piuttosto, la tecnologia ed il relativo prodotto culturale si uniscono che cosa è andato prima. La società si riempie in su di varietà aumentante di elementi. Allo stesso tempo, la nuova tecnologia culturale, essendo nuova ed unrealized, tende a proiettarsi energico di quelle vecchie. Tende a timbrarsi più vigoroso sulla coltura. Le epoche forse storiche hanno luogo come le fasi differenti di sviluppo vegetal dopo che un fuoco della foresta abbia carbonizzato una sezione di terra. In primo luogo i ferns rinviano, quindi arbusti di vari tipi, quindi piccoli alberi come il pioppo e betulla ed infine i pini più alti che dominano una foresta nel relativo periodo di sviluppo maturo. Quando certo tipo di pianta compare nella fase più tarda, gli altri tipi non spariscono. La foresta si riempie semplicemente in su di più vasta miscela di vegetazione.

Usiamo abbastanza scambievolmente i termini "epoca" e "civilizzazione". Sono funzioni differenti della stessa cosa. Una civilizzazione è un genere di presenza culturale. Un'epoca è un periodo di tempo. Il nostro schema di storia del mondo effettua che le epoche cambiano quando le civilizzazioni hanno associato con loro il cambiamento. Anche se una nuova tecnologia culturale può essere l'agente innescante, ci preoccupiamo più dell'effetto. Sarebbe conveniente per gli storici se le società in tutte le parti del mondo passassero simultaneamente da un tipo di coltura ad un altro. Potremmo allora avere epoche clean-cut presentate negli schemi semplici. Tuttavia, la realtà è che le civilizzazioni sono arrivato nelle società della terra ai tempi differenti. Per esempio, il city-dichiarare nascente è arrivato nell'Egitto e Mesopotamia almeno un millennio più presto di ha fatto in Cina. Quello significa che la data d'inizio della prima epoca è almeno mille anni presto nelle due società orientali centrali che nella società dell'Estremo-Oriente. Anche se la stessa serie di eventi è sperimentata tutti o dalla maggior parte delle colture, l'orario di storia del mondo si applica diversamente ai segmenti geografici differenti. La civilizzazione in se segue il tipo di struttura sociale che comprende i relativi rapporti di alimentazione.

Nota: Questa pagina riproduce il capitolo 1 di Cinque Epoche di Civilizzazione da William McGaughey (Thistlerose, 2000).

Scattarsi per una traduzione di questa pagina in:

Spagnolo - Tedesco - Inglese - Francese - Portoghese

Cinese semplificato - Indonesiano - Turco - Polacco - Olandese    

 

HOME PAGE | Che cosa sono 5 civilizzazioni? | tecnologia di comunicazione | circa la religione | Natale intrattenimento | LIBRO | PREDICA che il FUTURO | storia di tecnologia culturale | insegna la storia | ricapitoli questa teoria | SCHEMA

scatto rapido (sopra)
'

COPYRIGHT 2007 PUBBLICAZIONI di THISTLEROSE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

http://www.worldhistorysite.com/civepochsf.html